Chi siamo

I Fondatori

Eccoci: Stefania Ratini e Guido Silipo (in ordine alfabetico, o, ordinati per peso, Guido Silipo e Stefania Ratini) ideatori di Fertile e fondatori di questa magmatica forma di impresa.

Consulenti, formatori, coach, griot e project manager dagli anni ottanta del secolo scorso, avremo accompagnato qualche migliaio di persone e organizzazioni verso il raggiungimento dei propri obiettivi.

Abbiamo pensato Fertile come un vivaio di talenti organizzato come una rete informale, che all’occorrenza genera, secondo le necessità di ogni specifico progetto, contratti di rete, contratti di subfornitura, startup con un loro percorso, partnership di diverso tipo, interne o esterne.

La forma mutante è quella che abbiamo identificato come evoluzionisticamente più adatta a questo tempo di enormi onde di cambiamento, che nessuno può creare da solo e su cui solo chi ha coraggio, libertà e competenza può surfare scegliendo le linee per farlo.

Coltiviamo strumenti per chi intende tracciare il percorso dell’evoluzione, sicuramente per sé, probabilmente per molti, forse per  tutti.

Non perdeteci di vista: comincia la danza.

Fertile

Fertile, prima di essere un’azienda che offre specifici servizi, è un concetto.

Una diversa (lo suggerisce il logo) idea di approccio all’impresa e al modello di organizzazione, uno strumento connettivo, per realizzare progetti e far crescere business.

A nostro parere un’organizzazione connettiva, una rete olonica, presenta elementi affettivi anche più forti di quelli che si instaurano all’interno di una collettività. Infatti si è per forza di cose interamente rappresentati, quando il gruppo non è un “tutti” in cui le identità si fondono, bensì un “ognuno” in cui le identità si confermano nella valorizzazione della connessione.

La nostra integrazione non è un crogiolo in cui tutto si fonde, ma una insalata, in cui sono le differenze a costituire gli elementi che rendono l’insieme interessante e permettono la creatività.